Michelle Hunziker, abusi sulle donne? “A Sanremo ne parleremo”

Michelle Hunziker, abusi sulle donne? "A Sanremo ne parleremo"

MILANO – Michelle Hunziker, abusi sulle donne? “A Sanremo ne parleremo”. La conduttrice del prossimo festival della canzone italiana al fianco di Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino ha spiegato che nella prossima edizione si parlerà anche del tema delle violenze e degli abusi sulle donne. Argomenti che sono stati alla base del progetto Time’s Up, che ha caratterizzato gli ultimi Golden Globes. “Ne parleremo in modo non retorico, ma dando messaggi di speranza”, promette Michelle Hunziker, da una decina d’anni in prima linea su questo fronte con Giulia Bongiorno e la fondazione Doppia difesa.

“Mi è piaciuta la presa di posizione delle donne ai Golden Globes, mi è piaciuto molto il discorso di Oprah Winfrey, ma snoccioleremo questi argomenti in modo diverso”, spiega Michelle Hunziker, arruolata da capitan Baglioni nella squadra del festival. “Oltre ad essere una grande festa – sottolinea – il festival deve essere anche un modo per riunire gli italiani e invitarli a riflettere, ma con gioia, non in modo pesante”.

In Italia, aggiunge Michelle Hunziker, “abbiamo un grande problema a livello culturale che stiamo cercando di risolvere, sensibilizzando le donne ad avere il coraggio di venire allo scoperto, ma anche lo Stato a non tradirle, perché quando poi denunciano e vengono uccise perché i processi durano anni, è una tragedia. Tutto il mondo sta parlando di questi argomenti, il festival non può che occuparsene”. Questioni alle quali è sensibile anche Favino, che ha due figlie e tre sorelle: “E’ tempo che gli uomini si occupino in prima persona, da mariti, genitori, compagni, di questa che non dovrebbe essere una lotta”. “Il cammino – chiosa Michelle – è arduo, è lungo, ma ce la possiamo fare: se perdiamo la speranza è finita”.

Potrebbero interessarti anche...