Categorie
celebrity

Meghan Markle, top asimmetrico per la sua prima intervista nel Regno Unito

Meghan Markle e il principe Harry sono tornati nel Regno Unito… più o meno. La coppia è apparsa in video con l’Evening Standard per parlare di razzismo strutturale. Il principe Harry ha detto:

“Sai, quando entri in un negozio con i tuoi figli e vedi solo bambole bianche, ti viene da pensare:” È strano, non c’è nemmeno una bambola nera? “. Questo, ovviamente, è solo un esempio di come noi bianchi non sempre abbiamo la consapevolezza di come possa sentirsi qualcuno con la pelle diversa, con la pelle nera nera, a trovarsi nella stessa situazione. In una situazione in cui noi bianchi sappiamo di vivere in un mondo creato da noi per noi bianchi”.

“Non si tratta di puntare il dito, non si tratta di colpa”, ha aggiunto. “Sarò la prima persona a dire, ancora una volta, che si tratta solo di imparare. E su come possiamo migliorare questo mondo. Penso che sia un momento davvero emozionante nella cultura britannica e nella storia britannica e nella cultura mondiale. Questo è un momento reale che dovremmo cogliere e in realtà celebrare. Perché nessun altro è riuscito a farlo prima di noi”.

Per il video, Meghan Markle ha riproposto uno dei suoi trucchi di styling preferiti: abbigliamento monocromatico. La duchessa di Sussex ha indossato un top marrone asimmetrico abbinato a pantaloni di pelle ton sur ton. E’ apparsa glam chic con i capelli tirati indietro in uno chignon.

meghan markle

CORTESIA

CORRELATO: Kate Middleton perfetta con la divisa Scout: ora la Duchessa ha un nuovo lavoro.

Il look ricordava molto quello che Meghan ha indossato in occasione della sua prima apparizione in pubblico dopo aver ufficializzato l’addio a Lodra e alla casa reale.

Verso la fine dell’intervista, le è stato chiesto della sua vita familiare e ci ha raccontato una cosa su suo figlio, Archie.

“Stiamo andando bene. [Archie] è così bravo”, ha detto Meghan. “Siamo molto fortunati con il nostro piccolo. È così impegnato, è dappertutto. Ci tiene sulle spine. Siamo solo così fortunati”.