Meghan Markle, la regina vuole che la sua mentore sia…

meghan-markle-news-sophie-wessex

La regina Elisabetta vuole che Sophie, contessa di Wessex, sia la mentore di Meghan Markle. Non Kate Middleton, ma la moglie di Edoardo, conte di Wessex e quarto e ultimo figlio della regina. E’ quanto si legge sul britannico Daily Mail.

Sophie, vive a Bagshot Park, nel Surrey. La contessa e il conte hanno due figli James, 11 anni, e Louise, di 15. La coppia ha scelto di restare lontana dai riflettori e dalla città, proprio come Meghan e Harry. Il Duca e la Duchessa del Sussex si sono trasferiti a Frogmore Cottage, opzione più tranquilla rispetto a Kensington Palace. Anche il loro bambino, Archie, nato lo scorso maggio, sarà educato lontano dal palazzo reale. Si ritiene che questa decisione sia in parte dovuta alla complicata relazione di Harry con i paparazzi, dopo la morte di sua madre Diana.

Una fonte ha riferito alla rivista Grazia che: “Alla regina piace l’idea che Sophie sia una mentore non ufficiale per Meghan. Sophie è spesso a Windsor dove porta i bambini a cavalcare i cavalli della regina e a giocare al castello. È uno stile di vita tranquillo, molto simile a quello che Harry e Meghan desiderano per il loro piccolo”. Secondo la rivista, le due duchesse andrebbero particolarmente d’accordo, dopo aver trascorso del tempo insieme alla Royal Ascot lo scorso anno.

Meghan Markle resta un personaggio che divide: parte dei media la critica per le sue scelte non in linea con il protocollo reale. Dalla decisione di non vivere a Londra a quella di esporsi pubblicamente in nuove avventure come guest editor del numero di settembre della rivista Vogue o la partnership con la sua amica stilista Misha Nonoo e con la collaborazione delle catene britanniche di grande distribuzione Marks & Spencer, John Lewis e Partners and Jigsaw con l’obiettivo di sostenere un’organizzazione di beneficenza, Smart Works, che aiuta le donne disoccupate nel Regno.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...