Secondo quanto riferito, Meghan Markle avrebbe detto a un’amica che ha rinunciato interamente alla sua vita per la famiglia reale

Meghan Markle

Il nuovo libro “Finding Freedom” rivela che Meghan Markle era disposta a fare tutto il necessario pur di adattarsi.

Dopo che Meghan Markle e il principe Harry hanno annunciato che avrebbero fatto un passo indietro come reali della famiglia reale inglese, molti hanno incolpato l’ex attrice per la decisione.

Il nuovo libro “Finding freedom”, racconto non autorizzato dalla famiglia reale, ha rivelato che contrariamente a quello che si crede, è stato Harry non Meghan a spinger per cambiare rotta. Inoltre, “pochi sapevano quanto lei sacrificasse per provare a far funzionare le cose”.

In un estratto pubblicato da The Times , gli autori del libro  Omid Scobie e Carolyn Durand affermano che chi girava intorno alla famiglia reale a anche alcuni membri della famiglia ritengano Meghan Markle responsabile dell’allontanamento dei due da Londra. Ma secondo il libro, era Harry che voleva separarsi. “Meghan lo ha semplicemente incoraggiato a fare il cambiamento”, affermano gli autori. “Lo ha supportato in ogni caso”.

A quanto pare, Meghan avrebbe fatto di tutto per adattarsi alla nuova vita e si è confidata con un’amica per le sue frustrazioni per l’incapacità di riuscirci.

Secondo Scobie e Durand, “a marxo scorso, Meghan avrebbe detto in lacrime a un amico: “Ho rinunciato a tutta la mia vita per questa famiglia. Ero disposta a fare tutto il necessario. Ma eccoci qui. È molto triste”.

CORRELATO: Meghan Markle ha risposto a chi la accusava di non aver mai aiutato economicamente suo padre.

Tutti i malumori di Harry e Meghan Markle

Harry e Meghan, raccontano le fonti nel libro, erano inoltre stanchi di “fare la ruota di scorta” di Kate e William e di “sedere nel sedile di dietro” dopo aver “portato la famiglia reale ad una popolarità mai vista prima”.

Un successo che gli altri reali non hanno perdonato a Harry e Meghan di cui erano “gelosi”.

Non solo, i due si sentivano “non tutelati” dai funzionari di corte definiti dagli amici della coppia “vipere“, termine che dai biografi viene accostato al dispregiativo “uomini in grigio” usato da Lady D.

Harry in particolare, sostiene il libro, soffriva la mancanza di rispetto nei confronti di Meghan Markle soprattutto da parte del fratello William e della cognata Kate.

All’ultimo evento pubblico dei duchi di Sussex lo scorso marzo tra i quattro, ex o forse mai Fab Four, i rapporti erano così tesi che non si sono rivolti la parola. 

Finding Freedom sarà rilasciato l’11 agosto.

Potrebbero interessarti anche...