La regina Elisabetta, Meghan Markle e Harry hanno fatto una dichiarazione sul Black Lives Matter

Meghan Markle e Harry e la regina Elisabetta

“Tutti abbiamo il potere di effettuare cambiamenti positivi.” Il Commonwealth Trust gestito dalla regina Elisabetta, Meghan Markle e Harry, ha rilasciato una dichiarazione a sostegno del movimento Black Lives Matter.

Lunedì, il Queen’s Commonwealth Trust ha scritto su Twitter:

“I giovani sono voci fondamentali nella lotta contro l’ingiustizia e il razzismo in tutto il mondo. Come comunità globale di giovani leader stiamo insieme nella ricerca dell’equità e di una via migliore. Il silenzio è non un’opzione. #BlackLivesMatter “.

Meghan Markle, Harry e la regina Elisabetta, tramite il Commonwealth Trus, hanno accompagnato il messaggio da una foto con una famosa frase di Martin Luther King.

Il messaggio ha poi continuato:

“Tutti abbiamo il potere di effettuare cambiamenti positivi. È tempo di parlarne e parlare”. “È tempo di avere conversazioni difficili con noi stessi e con gli altri. È ora di educare noi stessi e disimparare. È ora di riunirci e costruire un futuro migliore. #TeamQCT”.

Un messaggio importante quello diffuso dal Commonwealth Trust, di cui la regina Elisabetta è patrona, il principe Harry presidente e Meghan Markle è stata nominata vice presidente l’anno scorso.

Negli ultimi giorni, in tutto il mondo hanno avuto luogo le proteste -anche a Londra e Los Angeles- per la morte di George Floyd.

George Floyd, 46 anni, è morto dopo essere stato arrestato e bloccato dalle forze dell’ordine.

Nei video registrati dai passanti, puoi sentire la voce di George Floyd: “Per favore, per favore, per favore, non riesco a respirare. Per favore”, ha implorato mentre stava morendo.

A seguito di questa vicenda, migliaia di manifestanti sono scesi in piazza e hanno chiesto giustizia e cambiamenti.

Potrebbero interessarti anche...