Letizia Ortiz, Rania di Giordania: sfida di eleganza FOTO

Letizia Ortiz, Rania di Giordania: sfida di eleganza FOTO

ROMA –Letizia Ortiz, Rania di Giordania: sfida di eleganza. Due donne bellissime, che hanno in comune non solo il fatto di essere regine, ma anche la passione per la moda. Ogni loro outfit è impeccabile e probabilmente frutto si sagge scelte dei loro stylist. Che sia un vestito, un completo, una giacca, le due sovrane lasciano sempre il segno in fatto di stile.

Letizia Ortiz è diventata un’icona di stile da qualche anno. In passato non sembrava particolarmente interessata all’universo fashion, ma con la maturità ha fatto un vero salto di qualità per quel che riguarda il suo guardaroba. Tra i suoi stilisti preferiti ci sono Carolina Herrera, Felipe Varela e Hugo Boss. Non raramente la moglie di Filippo VI opta però anche per capi low cost, soprattutto quelli spagnoli come Zara. Letizia ama però anche osare e nei suoi outfit c’è anche un tocco di trasgressione, che sia la scarpa pitonata o borchiata.

Come Rania, anche Letizia Ortiz ha origini borghesi. E’ figlia di Jesús José Ortiz Álvarez, giornalista, di cui ha seguito le orme prima di diventare la moglie di Felipe. I suoi genitori divorziarono nel 1999 e suo padre si risposò con una sua collega giornalista. Prima di sposare Filippo VI Letizia Ortiz aveva un altro matrimonio alle spalle.

Rania di Giordania è nata in Kuwait da genitori palestinesi originari di Tulkarem, città palestinese nel nordovest dei Territori palestinesi cisgiordani. Ha studiato in Kuwait alla New English School, e poi ha conseguito una laurea in Gestione di Impresa presso l’Università Americana del Cairo. Dopo la laurea nel 1991, la regina ha lavorato presso il gruppo finanziario Citibank, prima di essere assunta nella sede giordana. E’ convolata a nozze con re Abd Allāh II nel 1993. Insieme hanno avuto quattro figli: Hussein, Iman, Salma e Hashem.

 

Potrebbero interessarti anche...