Categorie
celebrity

Kate, Meghan, Lady Diana: cosa hanno in comune le loro fedi nuziali

Gli anelli di fidanzamento di Meghan Markle, Kate Middleton e Lady Diana sono diventati ben più celebri delle loro fedi nuziali.

Dei gioielli che Kate, Meghan e Diana si sono scambiati il giorno delle nozze non sappiamo molto se non che hanno tutti e tre qualcosa in comune.

Come si legge su Hello!, le tre fedi sono state realizzate con oro gallese, il tipo di più raro e costoso al mondo, usato da 200 anni dalla famiglia reale.

Quando il Duca e la Duchessa di Cambridge si sono sposati nel 2011, il St James’s Palace ha rilasciato una dichiarazione in cui si leggeva:

“L’anello nuziale che Catherine Middleton indosserà sarà realizzato in oro gallese”.

“L’oro è stato dato al principe William dalla regina poco dopo che la coppia si fidanzasse”.

“È in possesso della famiglia da alcuni anni ed è affidato alle cure dei gioiellieri reali”.

“Non ci sono ulteriori dettagli sulla miniera da cui è stato estratto l’oro”.

Similmente Kensington Palace ha confermato che l’anello di Meghan era:

“Modellato da un pezzo d’oro gallese, donato da Sua Maestà la Regina“.

Insomma, per le nozze di Carlo, William e Harry gli anelli non sono stati una spesa per le tre coppie.

Anche il marito della regina Elisabetta non ha dovuto acquistare la fede.

Come spiega la biografa Ingrid Seward nel libro “Prince Philip: A Portrait of the Duke of Edinburgh”:

“Almeno Philip non ha avuto la spesa di una fede nuziale – scrive l’autrice – poiché il popolo del Galles ha fornito una pepita d’oro gallese da cui l’anello è stato fatto. Non lo toglie mai”.

Gli anelli di Kate, Meghan e Diana.

Tra l’anello di Kate Middleton e quello di Meghan Markle senza dubbio è la Duchessa di Cambridge ad avere il gioiello più prezioso dal punto di vista simbolico.

La moglie di William ha infatti ricevuto in dono dal duca l’anello di fidanzamento di Lady Diana.

Il bijou è stato acquistato a circa 50 mila dollari, sebbene oggi ne vale 500 mila