Kim Kardashian si sente “fallita” per la fine del matrimonio con Kanye West

4 Giugno 2021 - di Silvia

Kim Kardashian si sente “fallita” per la fine del matrimonio con Kanye West.

La regina del reality show americano ha chiesto il divorzio dal rapper a febbraio. I due hanno quattro figli: North, 7 anni e mezzo, Chicago, 3, e i figli Saint, 5, e Psalm, 2.

Come si legge su People, durante le ultime riprese della stagione finale di Keeping Up with the Kardashians, Kim si è mostrata molto nervosa verso i suoi familiari.

Nello specifico, l’imprenditrice si è lamentata per la presenza di alcuni biscotti in cucina, una tentazione che l’ha infastidita perché in quest’ultimo periodo è ingrassata.

“Non ho detto di no a questi biscotti? Devono essere portati via. Ho preso sei chili, questo è uno scherzo. Li getterò nel water”, ha detto innervosita.

“Allora controlla te stessa, Kim, perché mi piacciono”, ha risposto la sorella Kendall Jenner.

“No, non posso mangiarli e non sto scherzando”, ha ribadito Kim mentre l’altra sorella, Khloé Kardashian, ha consigliato, “Non iniziamo a lamentarci”.

“Dov’è la mia stanza? Voglio solo andare nella mia stanza e non uscire mai”, ha detto Kim.

La sofferenza di Kim Kardashian per la fine del suo matrimonio.

“Kim sta lottando in privato dietro la telecamera per la sua relazione ed è dura perché sta chiaramente reindirizzando gran parte della sua frustrazione, tristezza e rabbia”, ha detto Khloé nel suo confessionale, specificando:

“E, sai, a volte tiri fuori le cose su qualcosa che non ha nulla a che fare con quello che tu stanno attraversando. Non è colpa dei biscotti”.

“Come state tu e Kanye?” ha chiesto poi Khloé a Kim quando si è calmata.

“Non ci sono combattimenti, tipo, ora è tutto calmo, quindi mi limito a seguirlo”, ha detto l’influencer.

“Kim sta affrontando così tante cose in questo momento, ed è dura perché prima che partissimo, lei e Kanye hanno avuto questo grande litigio”, ha detto Khloé alle telecamere.

Poi il riferimento di Kim alle scelte dell’ex marito: “Onestamente non posso più farlo”, ha detto in lacrime.

“Lui va e si trasferisce in uno stato diverso, ogni anno, devo stare insieme così posso crescere i bambini, sai? Ed è un papà fantastico, ha fatto un lavoro fantastico…”.

“Penso che meriti qualcuno che possa andare a sostenere ogni sua mossa, seguirlo ovunque e trasferirsi nel Wyoming – non posso farlo. Dovrebbe avere una moglie che supporti ogni sua mossa e viaggi con lui e fa tutto”.

Mi sento come un fottuto fallimento, che è come un terzo fottuto matrimonio“, ha aggiunto Kim. “Sì, mi sento un fottuta perdente“.

La crema contorno occhi amata da Kim Kardashian