Kate Middleton muove economia: quanto “vale” la duchessa

Kate Middleton muove economia: ecco quanto "vale" la duchessa

LONDRA – Kate Middleton è un vero toccasana per l’economia britannica. Secondo quanto riferito dal sito Ok!, intorno alla duchessa ruota un business di 10 miliardi di sterline. Merito anche del marito, William duca di Cambridge. Le loro nozze celebrate il 29 aprile 2011 sono state viste di buon occhio dalle imprese, che poi hanno potuto giovare economicamente da questa unione. Detto in altre parole: Kate e William sono delle vere star, alla pari di altre celebrities hollywoodiane. Per quel che riguarda i figli della coppia, George e Charlotte, il loro valore è stimato a circa 3 miliardi di sterline.

Più volte si è parlato della capacità di Kate Middleton di far impennare le vendite nel settore della moda semplicemente indossato un vestito, regolarmente a ruba nei negozi o negli store on line in poche ore. Questo vale soprattutto per i suoi deliziosi capi premaman, copiatissimi da milioni di donne in tutto il mondo. Ci sono stiliste che hanno fatto la loro fortuna grazie alla duchessa, perché prima che questa indossasse una loro creazione, erano di fatto sconosciute.

Una di queste è Cecile Reinaud, designe del marchio Séraphine. La designer ha rivelato che le sue vendite hanno avuto un vero e proprio boom dopo che la moglie di William ha indossato una sua creazione. Parliamo in un abito fucsia stile premaman da 49 sterline. Un capo con cui Kate Middleton è stata fotografata mentre teneva in braccio il principe George, appena nato. Si tratta di un modello piuttosto economico, perciò andato subito a ruba quando è stato rivelato il nome della stilista. Ecco cosa ha detto Cecile rispetto all’”effetto Kate” sulla moda, dopo aver venduto circa 20mila pezzi:

“Quando è stato confermato che si trattava di un Séraphine, è tutto impazzito. Il Kate effect ha mandato in tilt il nostro sito. Abbiamo iniziato a ricevere centinaia di telefonate e gli abiti sono andati tutti sold out”.

Potrebbero interessarti anche...