“Perché ti fotografano?”: la risposta di Kate Middleton sorprende tutti

Kate Middleton, look casual per tornare a lavoro

LONDRA – Kate Middleton ha dimostrato ancora una volta di essere una vera regina. Dopo un periodo lontana dai riflettori a seguito della nascita del terzogenito Louis, Kate è tornata a lavoro. Il primo impegno ha previsto la visita alla Sayers Croft Forest School e al Wildlife Garden al Paddington Recreation Ground, un angolo verde nel cuore di Londra, dove Kate ha passato un pomeriggio in compagnia dei bimbi dell’istituto. Ovviamente, al seguito della Duchessa c’era una schiera di fotografi pronti ad immortalare ogni suo passo e una bambina non ha potuto fare a meno di notare il fatto che i fotografi scattassero così tante fotografie. Così ha chiesto a Kate Middleton come mai fotografassero così tanto:

“Come mai ti stanno fotografando?” ha chiesto la bimba ma la risposta di Kate è stata esemplare:

“Stanno fotografando te, perché sei speciale“.

Che dire, una risposta davvero di classe! Dopotutto non è un caso se, in pochi anni, Kate è riuscita a conquistare il cuore del popolo inglese. La sua semplicità è diventata il suo tratto distintivo e la sua eleganza l’ha resa una delle donne più ammirate del pianeta. Kate e William si sono sposati il 29 aprile 2011, il rito è stato celebrato nell’abbazia di Westminster alla presenza della regina Elisabetta II, di tutta la famiglia reale e di 1900 invitati. L’abito di Catherine è stato disegnato da Sarah Burton per Alexander McQueen e da quel momento è diventato uno dei modelli di abiti da sposa più imitato degli ultimi anni

Da quando Kate ha sposato William, è diventata un punto di riferimento per migliaia di donne inglesi. Dal matrimonio sono nati tre figli: George Alexander Louis, nato il 22 luglio 2013, Charlotte Elizabeth Diana, nata il 2 maggio 2015 e Louis Arthur Charles, nato il 23 aprile 2018. Dopo la nascita di Louis, Kate ha preso un periodo di pausa dal lavoro ma adesso è tornata più bella e dolce che mai.

Di seguito il dolcissimo momento (al minuto 00:50 di questo video):

 

Potrebbero interessarti anche...