Secondo quanto riferito, Kate Middleton e William vogliono fare causa a Tatler per la cover story “falsa e inaccurata”

Kate Middleton e William

Kate Middleton e William pretendono che l’articolo venga rimosso da nternet.

Secondo quanto riferito, Kate Middleton e William hanno intrapreso azioni legali contro Tatler, dopo che, la scorsa settimana, la rivista ha pubblicato un articolo sconvolgente proprio sulla duchessa.

L’articolo

Nell’articolo in questione, “fonti” (ovviamente anonime) hanno affermato che Kate Middleton sarebbe sconvolta per il suo estenuante carico di lavoro in seguito all’uscita reale di Meghan Markle e Prince Harry.

Inoltre, è stato anche criticato il peso, descrivendo la sua figura come “pericolosamente magra, proprio come – alcuni sottolineano – la Principessa Diana”. 

ANSA

“Questo articolo è una totale cattiveria. È disgustoso. È sessista e vergognoso”, ha detto una fonte al Daily Mail in merito ai commenti sul corpo di Kate Middleton, aggiungendo poi che il pezzo “è pieno di bugie”. 

Kensington Palace ha già rilasciato una dichiarazione in cui ha definito “falso e inaccurato” l’articolo di Tatler.

L’azione legale

Ora però Kate Middleton e William hanno anche deciso di avviare addirittura un’azione legale contro la rivista, chiedendo di rimuovere l’articolo dal web.

Tatler potrebbe pensare di essere immune all’azione legale, visto che si tratta di una rivista prestigiosa, ma non fa alcuna differenza” ha continuato l’insider.

E pensare che i Reali sono tra i più grandi lettori di Tatler. In effetti, anche l’ultima copertina della rivista sembrava un elogio alla famiglia reale.

E invece, dietro quella copertina, si nascondeva un articolo completamente critico, probabilmente anche troppo, nei confronti di Kate Middleton.

Nel frattempo, un portavoce di Tatler ha detto a Entertainment Tonight che il magazione difende la sua copertura della Duchessa di Cambridge. 

“Richard Dennen, caporedattore di Tatler, sostiene l’articolo di Anna Pasternak e delle sue fonti. Kensington Palace sapeva che stavamo gestendo la copertina di “Catherine the Great” mesi fa e abbiamo chiesto loro di lavorarci insieme. Il fatto che negano di averlo mai saputo, è categoricamente falso”.

Potrebbero interessarti anche...