Golden Globes: chi sono le tre celebrity che non si sono vestite di nero

Golden Globes: chi sono le tre celebrity che non si sono vestite di nero

LOS ANGELES – Come annunciato da varie star che hanno preso parte alla settantacinquesima edizione dei Golden Globe, i premi della stampa estera a Hollywood da sempre considerati forti indicatori per gli Oscar, quasi tutte le celebrities presenti hanno scelto di vestire in nero come segno di protesta contro l’iniquità e le molestie, che hanno travolto il mondo del cinema e dello spettacolo lo scorso anno.

Molte delle star presenti all’evento, infatti, sia donne che uomini, hanno scelto il colore del lutto in segno di solidarietà verso le donne vittime delle molestie sessuali a Hollywood, atti che da novembre sono finalmente venuti alla luce grazie alle denunce di numerose donne contro il produttore Harvey Weinstein prima e poi molti altri attori, registi e produttori, rivelando un lato di Hollywood oscuro e sessista. Tutte, tranne tre donne, come sottolinea TMZ, ovvero l’attrice Blanca Blanco, la modella Barbara Meier e Meher Tatna. La prima ha scelto un abito rosso acceso, la seconda rosa con decorazioni floreali, la terza sempre il rosso.

Una delle protagoniste della serata è stata la conduttrice Oprah Winfrey, premiata con il Golden Globe alla carriera, intitolato a Cecil B. DeMille. La regina dei salotti televisivi americani ha spiegato:

“All’orizzonte c’è un nuovo giorno e quando l’alba finalmente arriverà, sarà per merito di donne eccezionali, alcune delle quali sono in questa stanza, e di alcuni uomini fenomenali, che lottano duramente per diventare i leader che ci porteranno verso un tempo in cui nessuno debba più trovarsi a dire ‘Me Too’”.

Potrebbero interessarti anche...