benessere

Come mangiare abbastanza fibre anche in una dieta a basso contenuto di carboidrati

dieta-fibre-gonfiore
La fibra non è essenziale solo per una buona digestione. Le diete ricche di fibre possono anche aiutare a promuovere la salute del cuore e persino sani livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, poiché mangiare fibre favorisce il senso di sazietà, può aiutarti a evitare di mangiare troppo. Gli alimenti che sono naturalmente più ricchi di fibre, come frutta e verdura, sono spesso meno calorici ma ricchi di volume.

4 consigli su come aumentare l’assunzione di fibre

1. Fibre, mangia più verdure

Il modo migliore per assumere abbastanza fibre è incorporare più alimenti a base vegetale, sia nei pasti che negli spuntini. Anche con una dieta a basso contenuto di carboidrati, puoi fare spazio a semi ricchi di fibre, frutta secca, frutta a  basso indice glicemico, verdure e ovviamente legumi.

2. Inizia lentamente

Troppa fibra tutta insieme può causare disturbi allo stomaco. Gli esperti consigliano di iniziare sempre lentamente. Se parti da zero con l’assunzione di frutta, inizia includendo un frutto e una verdura a ogni pasto e poi procedi lentamente con aumentare le porzioni.

3. Fai amicizia con i frutti rossi

I frutti rossi sono un modo a basso contenuto di carboidrati per soddisfare il palato e la quantità giornaliera di fibra. Prova ad aggiungere una tazza di lamponi, mirtilli o more ai tuoi pasti o spuntini.

4. Leggi l’etichetta

Alcuni frullati proteici aggiungono zucchero, che aumenta il contenuto di carboidrati. Cerca invece frullati proteici che forniscono fibre ma non contengono zucchero in nessuna forma. Openfit Plant-Based Nutrition Shake  fornisce 7 grammi di fibre e solo 8 grammi di carboidrati, senza zuccheri aggiunti.

12 cibi ricchi di fibre e a basso contenuto di carboidrati

Avocado: Un avocado contiene 9 grammi di fibra e 12 grammi di carboidrati.

More: 100 gr di more contengono 4 grammi di fibra e 8 di carboidrati.

Broccoli: 100 gr di broccoli contengono 3,3 grammi di fibra e 7 di carboidrati.

Cavoletti di Bruxelles: 100 gr di cavolini di Bruxelles contengono 5 grammi di fibra e 4,2 di carboidrati.

Carote: Una carota media contiene 2 grammi di fibra e 6 grammi di carboidrati.

Semi di chia: Un cucchiaio di semi di chia contiene 4 grammi di fibra e 5 di carboidrati.

Semi di lino: Un cucchiaio di semi di lino contiene 3 grammi di fibra e 3 di carbo.

Cavolo: Una tazza di cavolo nero contiene 1 grammo di fibre e 1 grammo di carboidrati.

Semi di melograno: Mezza tazza di semi di melograno contiene 3 grammi di fibre e 13 grammi di carboidrati.

Pistacchi: Mezza tazza di pistacchi contiene 7 grammi di fibra e 17 grammi di carboidrati.

Lamponi: Una tazza di lamponi contiene 12 grammi di fibra e 23 grammi di carboidrati.

Spinaci: 100 gr di spinaci contengono 1,9 gr di fibra e 2,9 di carboidrati.