Categorie
benessere

Colesterolo alto, prenditi cura della tua salute cardiovascolare con l’avocado

L’avocado è sempre più presente nelle nostre tavole, grazie ai suoi eccellenti valori nutrizionali. Oltre ad essere un alimento versatile e gustoso, è anche un alleato perfetto contro il colesterolo alto e per la salute del nostro apparato cardiocircolatorio. E l’unico aspetto negativo che gli si può ancora imputare, ovvero il suo alto contenuto di grassi, è proprio una delle sue virtù.

10 cibi antinfiammatori da provare

L’avocado è un super cibo per eccellenza. E a ben vedere. Oltre ad essere un alimento versatile e adatto a tantissime pietanze e ricette, è anche ricco di proprietà nutritive interessanti.

Leggi anche:

Leggi:  Abbassare il colesterolo: quanto tempo ci vuole?

I grassi dell’avocado fanno bene al cuore e migliora i livelli di colesterolo

Secondo uno studio pubblicato dall’American Heart Association, un avocado al giorno è benefico per la salute del nostro cuore. Questo non significa che dobbiamo necessariamente mangiarne uno al giorno, ma significa che dovremmo inserirlo con regolarità nella nostra dieta settimanale.

Lo studio analizza i benefici che il consumo di acidi grassi insaturi, come quelli presenti nell’avocado, ha per la nostra salute cardiovascolare rispetto agli acidi grassi saturi.

L’avocado è un alimento che aiuta a controllare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue. Uno dei componenti dell’avocado, chiamato beta-sitosterolo, ha una struttura chimica molto simile a quella del colesterolo e, assumendolo, riusciamo a regolarne i livelli in modo naturale.

Garantire corretti livelli di colesterolo è essenziale per la nostra salute cardiovascolare e, soprattutto, per la salute delle nostre arterie.

Le arterie intasate, infatti, possono creare gravi problemi come infarto o ictus.

L’avocado, inoltre, è ricco di potassio e magnesio. Il primo regola l’attività muscolare ed è fondamentale per generare l’impulso nervoso, mentre il secondo è necessario per mantenere una buona salute cardiovascolare.

Inoltre, è risaputo che l’avocado è un potente antiossidante, che previene il deterioramento cellulare.

Come mangiare l’avocado in modo salutare

Come abbiamo detto, l’avocado è un alimento molto versatile nella nostra cucina. Uno dei modi più apprezzati di mangiare l’avocado è quello di spalmarlo su una fetta di pane. Inoltre, è l’ingrediente base del guacamole. Ma le possibilità sono infinite: potete aggiungerlo nelle insalate, nell’hummus, preparare una tartarre, delle creme fredde e persino il gelato.

dalle uova ripiene di avocado, agazpachos, passando per hummus, tartare, insalate di pasta o quinoa, creme fredde e persino gelato.