Dimagrire senza dieta? Si può, basta ridurre i grassi dall’alimentazione

dimagrire senza dieta

ROMA – Diciamo che il maxi studio pubblicato sul British Medical Journal (BMJ) da Lee Hooper della UEA’s Norwich medical School non rivela poi una notizia così nuova. Ovvero, dimagrire senza mettersi a dieta, semplicemente avendo qualche accorgimento nella scelta dei cibi come ridurre di un po’ il consumo dei grassi nella propria alimentazione privilegiando i cibi magri.

Si tratta però dell’analisi di 33 precedenti studi per un totale di quasi 77 mila persone coinvolte tra adulti e bambini. In tutti gli studi il campione non era a dieta e l’obiettivo della ricerca non era perdere peso. Gli esperti hanno confrontato il tipo di alimentazione di ciascuno e visto che coloro che privilegiavano sulla propria tavola cibi non troppo grassi (latte parzialmente scremato, pochi formaggi etc) alla fine dimagrivano anche senza fare una dieta, vale a dire, senza restrizioni e rinunce. Il dimagrimento medio riscontrato era di 1,6 chili e una riduzione di mezzo centimetro del girovita. Per di più, sempre senza dieta, i chili persi non sono tornati dopo sette anni di osservazione, segno che l’accorgimento di optare per cibi meno grassi ha effetti duraturi sul peso.

Potrebbero interessarti anche...