bellezza

Lista magica: i 10 alimenti che fanno dimagrire

Pancia piatta, zero cellulite e grasso annullato: non c’è una ricetta magica ma una lista magica. La lista dei dieci alimenti che fanno dimagrire e non solo.

Si parte dalla a di alghe e ananas. La prima, oltre ad avere pochissime calorie e molto sapore, sazia e facilita il transito intestinale. La seconda, con il suo elevato contenuto di bromelina, accelera l’assorbimento delle proteine alimentari da parte dell’organismo. L’importante è che il frutto venga consumato crudo, perché la bromelina viene distrutta dal calore. Grazie poi alle fibre alimentari insolubili, l’anans favorisce il transito intestinale, sgonfiando la pancia.

Contro la ritenzione idrica gli alimenti migliori sono il porro e la ciliegia. Il primo, grazie all’inulina combatte il ristagno dei liquidi, e con il sodio e il potassio favorisce la secrezione biliare e l’eliminazione delle urine, con ottimi effetti diuretici. Sempre per eliminare i liquidi è consigliata la ciliegia, che favorisce l’attività intestinale e stimola la diuresi grazie all’alto contenuto di flavonoidi e sali di potassio.

Un aiuto per l’intestino e per avere una pancia piatta viene anche dalla mela. Ricca di pectina, una fibra alimentare, la mela stimola l’attività dell’intestino e la digestione, rivelandosi anche un ottimo spezza fame.

Gli anticellulite per eccellenza sono la cannella e il tè verde. La prima diminuisce la concentrazione di zuccheri nel sangue, impedendo che vengano trasformati in grassi di deposito. Con il suo sapore permette anche di rinunciare a zuccherare i cibi. Il tè verde, invece, contrasta la cellulite per mezzo dei suoi antiossidanti, che aiutano a mantenere le cellule della pelle toniche, contrastando quindi la formazione di cuscinetti. Questa bevanda aiuta anche a d eliminare i lipidi accumulati nelle cellule adipose e contrasta l’assorbimento di glucidi e grassi.

Un altro anticellulite è la cipolla, che elimina acqua in eccesso e tossine, con un’azione purificante e drenante prodotta dall’inulina presente nel bulbo oltre che dal potassio e dal sodio. La cipolla riesce anche a limitare l’assorbimento degli zuccheri e a stimolare l’eliminazione dei grassi.

Contro i grassi è utilissimo anche un altro vegetale: il peperone. Grazie alla presenza di capsaicina e capisnoidi stimola i succhi gastrici ed elimina zuccheri e grassi prima che vengano assimilati dall’organismo. Il betacarotene, potente antiossidante, aiuta a combattere l’invecchiamento.

Ma l’alimento che più aiuta a perdere peso è il tofu, cioè la cagliata del latte di soia. Con un notevole potere saziante, grazie alla presenza di proteine vegetali, apporta anche molti acidi grassi polinsaturi, cioè quelli buoni, soprattutto omega 3, che contrastano l’invecchiamento cellulare. Con pochissime calorie (120 per 100 grammi) è un valido sostuto delle proteine animali.

 

 

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.