Categorie
bellezza

Dieta dei 22 giorni: perdere 11 chili in 3 settimane

Si chiama “dieta dei 22 giorni” e promette di perdere fino a undici chili in tre settimane. La seguono star come Beyoncé, Jennifer Lopez e Pharrel Williams.

 

“Dopo la nascita di mia figlia mi sono sforzata di riprendere il controllo del mio corpo e della mia salute. Ero una madre, ormai, dovevo cambiare le mie abitudini in modo più radicale e costituire un esempio per mia figlia. Per questo ho deciso di rivolgermi ad un buon amico”, ha raccontato Beyoncé, riferendosi al suo amico Marco Borges, nutrizionista e fisiologo dello sport.

La sua dieta dei 22 giorni in realtà è molto semplice da seguire. Basta una buona dose di forza di volontà, ma non servono calcoli strani di grammi o calorie o ricette particolari. Il nocciolo della dieta è più radicale e totalizzante: chiede infatti di cambiare stile di vita. Solo in questo modo, ricorda Borges, si possono cambiare i nostri geni, attivando quelli che ci fanno stare bene e disattivando quelli che possono portare a patologie cardiache, tumori e diabete. E in tre mesi si può avere un impatto su ben cinquecento geni.

Ma vediamo i cinque passi previsti dalla dieta dei 22 giorni.

  1. Mangia “consapevolmente” tre pasti al giorno. Questo vuol dire che quando si mangia non si deve fare altro, ma solo ascoltare il proprio corpo. Mangiare guardando la televisione può portarci ad ingurgitare più di quanto non sia necessario. Bisogna fermarci non appena ci sentiamo sazi. Ed evitare di mangiare prima di andare a letto: devono passare almeno due ore dall’ultimo pasto.
  2. Scegli vegetale. Frutta, verdura, semi e frutta secca sono gli alimenti base di questa dieta. Compresi i cereali (meglio se integrali). “Quando i carboidrati sono freschi e integrali e vengono direttamente dalla terra (cioè non sono stati lavorati, ndr), se ne possono mangiare in abbondanza”, sostiene Borges. “Una dieta fondata sui vegetali include carboidrati complessi come quelli che si trovano nella frutta fresca e nella verdura, così come alcune fonti di proteine come i legumi.
  3. Mirate all’80-10-10. Questa formula rappresenta gli apporti di sostanze nutrizionali che vanno assunte ogni giorno: 80 per cento di carboidrati (con questo termine si intendono anche quelli presenti naturalmente in frutta e verdura), 10 per cento di grassi e 10 per cento di proteine.
  4. Fate mezz’ora di attività fisica al giorno. Se è ormai appurato che per dimagrire è fondamentale la dieta, più che l’esercizio fisico, per mantenere i risultati nel tempo muoversi è importantissimo. Inoltre i benefici per la salute sono noti.
  5. Bevete molta acqua, ma non calorie liquide. Bandite bibite gassate o tè dolcificati. Sì a tisane e infusi ma rigorosamente senza zucchero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.