Categorie
bellezza

Capelli danneggiati, 5 shampoo per una chioma lucente

L’autunno è la stagione dell’anno in cui i capelli sono messi più a dura prova. Dopo l’estate la chioma è alle prese con i danni postumi del sole e con la caduta temporanea tipica del periodo.

La mossa più funzionale è quella di dare un taglio netto alle lunghezze, ma spesso questa scelta non è scontata perché chi non ama i capelli corti preferisce intervenire con dei prodotti mirati per salvare anche le ciocche più danneggiate.

La scelta dei prodotti è fondamentale e sebbene ci siano prodotti low cost molto validi, in questo caso spendere un po’ di più per un buono shampoo o una maschera efficace è un’azione che può davvero fare la differenza.

Nei giorni scorsi via abbiamo parlato degli oli ideali per prendersi cura dei capelli danneggiati. Oggi vi segnaliamo una serie di shampoo che rappresentano una garanzia.

5 shampoo per capelli secchi e danneggiati.

Partiamo da Kérastase Nutritive Irisome Bain Satin, uno shampoo che nutre i capelli e dona morbidezza dalle radici alle punte. Un alleato di bellezza vale la pena provare almeno una volta nella vita.

Altro shampoo valido è Aveda Damage Remedy, che ripara i danni grazie alla proteina della quinoa e nutre i capelli dando loro nuova vita grazie alle proprietà del cocco e del babassu.

Per capelli decolorati, con permanente o stirati, via libera anche allo shampoo Nounou di Davines, che ha una formula corposa e deterge delicatamente, dando profondo nutrimento e restituendo una naturale morbidezza.

L’Oreal Professionnel Absolut Repair Lipidium Shampoo è un’altra certezza se volete dare nuova vita ai vostri capelli. Validissima anche la maschera della stessa linea.

Mai sentito parlare poi di Top Care della Lisap? Si tratta di uno shampoo per capelli secchi e sfibrati. Anche in questo caso la maschera della stessa linea è una “mano santa” se siete alla ricerca di morbidezza e lucentezza.

Foto di Khusen Rustamov da Pixabay.