Brufoli addio: come vincere acne giovanile in 10 passi

Brufoli addio: come vincere acne giovanile in 10 passi

ROMA – Acne giovanile? Attenzione a quel che si mangia. Spesso, infatti, sono alcuni cibi a causare i fastidiosi brufoli sul viso. Una condizione di cui soffrono otto adolescenti su dieci. Ma spesso basta poco per evitarla. Ecco allora dieci semplici suggerimenti da seguire a tavola per ridurre le possibilità di ritrovarsi con l’acne elencati da Stefano Massarelli sulla Stampa

  1. ATTENZIONE AL PESO: chi è sovrappeso o obeso ha più rischi di avere l’acne. Tenere la linea sotto controllo è il primo modo per proteggere la propria pelle.
  2. STOP AI LATTICINI: latte, formaggi, yogurt e gelati a base di latte di mucca sono stati messi in relazione con l’acne da diversi studi.
  3. STOP A DOLCI E BIBITE: tutti gli alimenti con un alto indice glicemico determinano una condizione di iperinsulinemia che favorisce le infiammazioni che portano alla formazione del comedone, cioè la lesione che precede l’acne.
  4. POCA CARNE E INSACCATI: sono soprattutto i salumi ad essere messi in relazione con un aumentato rischio di acne.
  5. MOLTO PESCE: al contrario della carne, grazie agli acidi grassi omega 3 il pesce, soprattutto quello azzurro e quello un po’ grasso come il salmone, fa molto bene alla pelle.
  6. MOLTA FRUTTA E VERDURA: puliscono la pelle (e l’organismo in generale, grazie alle vitamine e alle fibre) e con gli antiossidanti contrastano qualsiasi processo infiammatorio.
  7. MOLTA FRUTTA SECCA E SEMI: noci, mandorle, nocciole, semi di lino, di girasole e di sesamo sono ricchissimi di vitamine e acidi grassi omega 3. Utilissimi per proteggere la pelle, le unghie e i capelli. Questi acidi tengono otto controllo la produzione di alcune molecole (le leucotrieni B4) che sono alla base del processo infiammatorio dell’acne.
  8. OLIO EXTRA-VERGINE DI OLIVA: crudo, ovviamente, è ottimo per la pelle e per l’organismo in generale.
  9. UVA ROSSA: ricca di resvetrarolo, l’uva rossa ha un’azione antibatterica contro il Propionibacterium acnes, un importante batterio legato all’acne.

 

Potrebbero interessarti anche...