Acne, pelle più bella con l’uva: merito del resvetrarolo

Acne, l'ultima cura arriva dall'uva: è il resvetrarolo

LOS ANGELES – Acne addio: uva per una pelle più bella. Merito del resvetrarolo, un antiossidante presente nelle bucce degli acini d’uva e usato anche nelle creme e nei composti per combattere gli inestetismi cutanei. Questa sostanza, infatti, combatte i batteri che causano l’acne meglio delle pomate a base di benzoil-perossido.

La scoperta arriva da uno studio fatto dai dermatologi della David Geffen School of Medicine della University of California pubblicato su Dermatology and Therapy. Facendo proliferare colonie di propionibacterium acnes, batteri responsabili dello sviluppo dell’acne, su cheratinociti di pelle umana i ricercatori hanno valutato gli effetti del resveratrolo e del benzoil-perossido.

Il composto contenuto nell’uva ha dimostrato una efficacia antibatterica più prolungata nel tempo e meno effetti tossici rispetto al composto farmacologico.

Con questo studio si apre così la strada a nuove terapie anti-acne basate sull’azione antibatterica e la ridotta citotossicità del resveratrolo.

Potrebbero interessarti anche...