Categorie
attualità

Vera Sidika, modella di colore si sbianca la pelle: “Così piaccio di più”

NAIROBI – È una vera e propria icona della bellezza africana, eppure Vera Sidika non si piace. Così, si è sottoposta ad alcune sedute di sbiancamento della pelle che hanno scosso l’opinione pubblica africana. Una pioggia di polemiche è caduta sulla top model keniota che in una intervista ha confessato di essersi sbiancata la pelle perché il suo colore scuro non le piaceva ma, soprattutto, secondo lei non piaceva agli altri. E Vera si difende:

Basta ipocrisie, sappiamo tutti che gli uomini preferiscono le donne bianche”

Insomma, secondo la modella, le donne bianche piacciono di più. Eppure Vera è considerata nel mondo una vera e propria icona di bellezza africana grazie alle sue curve mozzafiato, forme generose ed un lato b a dir poco prorompente. Tuttavia, sembra che a Vera questo non basti e in una intervista alla tv di stato keniota, NTV, ha dichiarato di aver speso oltre 125 mila euro per il trattamento di sbiancamento della pelle, aggiungendo:

“Mi sorprende l’ipocrisia degli uomini che fanno finta di apprezzare le donne nere quando poi vanno sempre a cercare le bianche”.

In effetti quello della “pelle scura” è considerato un cruccio da diverse persone di colore che preferirebbero avere la pelle chiara. La fissazione di Michael Jackson per la pelle bianca famosa in tutto il mondo ma il fenomeno dello sbiancamento della pelle è diffuso e molte ragazze, anche comuni, pur di schiarire la propria pelle si affidano a trattamenti dubbi e spesso troppo economici, andando incontro anche a seri danni per la salute.

Foto: Instagram, Facebook, Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.