attualità

Tamara Eccleston: “Non sono viziata”, e Sanremo la scarica per i troppi capricci

ROMA- Come è beffardo il destino. Tamara Ecclestone non fa nemmeno in tempo a dichiarare che “essere ricchi non vuol dire essere viziati” che, ironia della sorte, viene niente meno che scaricata da Sanremo a causa delle proprie bizze. “Troppi capricci, preparazione e impegno sono irrinunciabili, per noi il Festival non può essere una vacanza in Riviera”, questa la sintesi della motivazione che ha portato alla decisione di lasciare a casa la bella Tamara, che avrebbe dovuto, insieme ad Ivana Mrazova, affiancare Gianni Morandi e Rocco Papaleo nel prossimo Festival di Sanremo.

Lo comunica secco il direttore artistico Gianmarco Mazzi facendo intendere che da parte della giovane show girl inglese e del suo management, nonostante un entusiasmo iniziale che aveva colpito molto la direzione artistica, è mancata la disponibilità, soprattutto di tempo, a preparare con largo anticipo la sua partecipazione al Festival. Si è pertanto deciso di proseguire puntando sulla giovane Ivana, al fianco di Morandi e Papaleo, e su altre presenze femminili nelle varie serate. Confermate Canalis e Belen Rodriguez.

1 Comment

  • A mio modesto avviso,per affincare alcuni presentatori,ò presentare diversi programmi,sarebbe l’ideale,scegliere è far lavorare povere ma brave è oneste ragazze,anzicchè SEMPRE assoldare (con il danaro pubblico) solite ricche ragazze ho donne,che tra l’altro,non sanno fare nulla tranne dire pochissime mezze parole in Italiano deturpato. Presidente Associazione A.N.I.O.P.A.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.