Categorie
attualità

Tamara Eccleston: “Non sono viziata”, e Sanremo la scarica per i troppi capricci

ROMA- Come è beffardo il destino. Tamara Ecclestone non fa nemmeno in tempo a dichiarare che “essere ricchi non vuol dire essere viziati” che, ironia della sorte, viene niente meno che scaricata da Sanremo a causa delle proprie bizze. “Troppi capricci, preparazione e impegno sono irrinunciabili, per noi il Festival non può essere una vacanza in Riviera”, questa la sintesi della motivazione che ha portato alla decisione di lasciare a casa la bella Tamara, che avrebbe dovuto, insieme ad Ivana Mrazova, affiancare Gianni Morandi e Rocco Papaleo nel prossimo Festival di Sanremo.

Lo comunica secco il direttore artistico Gianmarco Mazzi facendo intendere che da parte della giovane show girl inglese e del suo management, nonostante un entusiasmo iniziale che aveva colpito molto la direzione artistica, è mancata la disponibilità, soprattutto di tempo, a preparare con largo anticipo la sua partecipazione al Festival. Si è pertanto deciso di proseguire puntando sulla giovane Ivana, al fianco di Morandi e Papaleo, e su altre presenze femminili nelle varie serate. Confermate Canalis e Belen Rodriguez.

1 risposta su “Tamara Eccleston: “Non sono viziata”, e Sanremo la scarica per i troppi capricci”

A mio modesto avviso,per affincare alcuni presentatori,ò presentare diversi programmi,sarebbe l’ideale,scegliere è far lavorare povere ma brave è oneste ragazze,anzicchè SEMPRE assoldare (con il danaro pubblico) solite ricche ragazze ho donne,che tra l’altro,non sanno fare nulla tranne dire pochissime mezze parole in Italiano deturpato. Presidente Associazione A.N.I.O.P.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.