Sara Mahmoud, discriminata per il velo. Agenzia eventi chiede diritto di replica