Saldi invernali 2013, iniziano il 5 Gennaio. Ma solo il 40% potrà acquistare

saldi invernali 2013

ROMA – Partiranno il 5 Gennaio 2013  i saldi invernali in tutta Italia, e termineranno il 19 Febbraio. Eppure, secondo alcuni dati Codacons, solo il 40% delle famiglie potrà permettersi di fare qualche acquisto durante il periodo dei saldi, per una spesa complessiva non superiore a 2,1 miliardi di euro.

Secondo l’analisi, inoltre, in quattro anni il budget delle famiglie si dimezzato; se infatti nel 2009 la spesa media delle famiglie durante i saldi era di 450 euro, i saldi di gennaio 2013 vedranno una spesa media di 224 euro registrando una contrazione del 50,2%.

Tuttavia, i negozi non rinunciano certo ai saldi invernali e nel marzo del 2011 tutte le Regioni e le Province autonome italiane hanno sottoscritto un provvedimento (il n.11/31/CR11f/C11) che aveva l’obiettivo di rendere omogenea su tutto il territorio nazionale la data di inizio delle vendite di fine stagione. Per quelle invernali è stato individuato il primo giorno feriale antecedente l’Epifania.

A tutela del consumatore, i cartelli che espongo i prezzi durante i saldi devono contenere informazioni ben precise: devono infatti essere riportati  i prezzi praticati prima della vendita di liquidazione, i prezzi del saldo e il ribasso in percentuale. In più deve essere chiara la separazione tra le merci in saldo e quelle vendute a condizioni ordinarie.

Potrebbero interessarti anche...