Le Iene, VIDEO donne schiave Isis: “Ci hanno portato via dignità”

Le Iene, VIDEO donne ex schiave Isis: "Ci hanno portato via dignità"

MILANO – Donne ex schiave Isis: “Ci hanno portato via dignità”. La iena Nadia Toffa si è recata in Iraq e Siria per tentare di documentare l’orrore e la violenza contro le donne da parte dei fanatici dell’Isis, Stato Islamico capitanato dal califfo Abu Bakr al-Baghdadi. La giornalista ha raccolto testimonianze di ex schiave vittime dei miliziani islamici, che si trovano vicino Kobane, al confine tra Kurdistan siriano e Turchia. Sono donne distrutte nell’animo, che hanno subito molestie sessuali e in alcuni casi sono state vendute al mercato alla pari delle bestie. Alcune di loro, tra cui bambine di 8 anni, sono già date in moglie sin da piccoline.

“Sono stata prigioniera dell’Isis per più di un mese. Mi hanno picchiata, ci picchiavano in continuazione. Ci spaventavano dicendo che avrebbero ammazzato tutti i nostri uomini. E noi donne eravamo ormai diventate le loro schiave. Non ci facevamno uscire, non ci facevano mangiare. Eravamo controllate giorno e notte. Mi hanno picchiato e quando volevano violentarmi, se opponevo resistenza, mi bastonavano (…) Hanno sverginato tutte le ragazze, ci hanno violentato tutte”: queste alcune delle atroci testimonianze di donne diverse, tutte ex schiave, fuggite dalle mani dell’Isis.

Le donne intervistate sono della comunità Yasidi, non musulmane. Molte di loro sono accampate nei campi profughi allestiti sul confine tra Kurdistan siriano e Turchia dalle Nazioni Unite. Nel servizio viene mostrato anche un video, già pubblicato, su una normale giornata in cui i miliziani dell’Isis si preparano alla compravendita delle donne. Il prezzo per ogni donna è arrivato a 10mila dollari per riscattarla. PER VEDERE IL VIDEO CLICCA QUI.

Potrebbero interessarti anche...