Categorie
attualità

Erica Mou alla Fornero: “siamo tante e brave, anzi domani voti per me”

SANREMO- Ormai è assodato che il festival di Sanremo di quest’anno ha avuto successo non tanto per la bellezza delle canzoni in gara quanti le numerose polemiche nate sul palco dell’Ariston; dal monologo di Celentano della prima serata al tatuaggio “farfallina” di Belen messo in mostra da uno spacco vertiginoso del suo vestito che ha scaturito la fatidica domanda: “Ce le ha o non ce le ha le mutande?“.

Il Ministro delle Pari Opportunità Elsa Fornero però sembra non abbia digerito bene la cosa, e ieri ha dichiarato “Come donna qualche volta mi sono sentita offesa dai programmi televisivi. In quel caso la cosa migliore è cambiare canale o spegnere del tutto che è più salutare”, e poi ha aggiunto: “Sono circa tre mesi che non guardo la televisione ma da quello che vedo (riferendosi indubbiamente alla “farfellina” messa in mostra da Belen – n.d.r.) non mi sembra ci siano molti cambiamenti apprezzabili. Credo che la televisione abbia dato spesso cattivi esempi”.

Questa dichiarazione, però, non è stata apprezzata da chi sul palco dell’Ariston si è dato da fare davvero. La cantautrice Erica Mou ha dimostrato, in effetti, tenacia e determinazione calcando con naturalezza il palco di Sanremo dove ha presentato “Nella vasca da bagno del tempo”, un brano di cui ha scritto musica e testo. E che le è valso l’ammissione alla finalissima di questa sera per la categoria giovani.

Ha lanciato così un appello alla Fornero su Adnkronos: “Sul palco ci sono tante e tante donne con bellissime canzoni in gara e tantissime cantautrici. Io non so se le donne non siano state valorizzate in questo festival. Ma la scelta artistica per quanto riguarda Sanremo è la cosa più importante”. Ecco allora l’appello: “Ministra Fornero, non solo guardi, ma mi televoti. Domani voti per me per piacere”.

 

2 risposte su “Erica Mou alla Fornero: “siamo tante e brave, anzi domani voti per me””

……spesso la televisione ha dato cattivi esempi….! da quale pulpito ci arriva questo illuminato predicozzo!!! lei, la madre della studentessa più intelligente del mondo che appena appena adulta è già una potenza nel mondo scientifico!!! a fornè, ma vaff….|||||||||||

Tutti gli adulti dovrebbero dare buoni esempi su tutti i punti di vista,per onore,dignità è umana civiltà personale; lo stesso dicasi per il buon avvenire per vivere tutti nell’umana civiltà è tranquillità..

I tanti scandali;nudità,volgarità è quantro relativo alle sconcerie che da tanti anni dilagano ed ADDIRITTURA sono anche ben assoldati,per tale motivo,l’intero globo è sprofondato nell’attuale letamaio;realmente certi programmi sono serie offese alle donne di buon senso.

Sarebbe l’ideale insegnare a zappare anzicchè depravare.

Presidente Associazione A.N.I.O.P.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.