“Senza zucchero” ma denti a rischio: può erodere lo smalto

Pubblicato il 14 gennaio 2016 11.00 | Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2016 08.48

Tags: ,

 
"Senza zucchero" ma denti a rischio: può erodere lo smalto

S YDNEY – Si dice “senza zucchero”, si legge “può far comunque male ai denti”. Ebbene sì: cibi, bevande e caramelle “sugar free” saranno anche una manna per cavarsi qualche voglia proteggendo la linea, ma non mantengono protetti i denti.

La notizia arriva da uno studio dell’Oral Health Cooperative Research Centre australiano, un consorzio di ricercatori e rappresentanti dell’industria, secondo cui i rischi sono paragonabili.

Nello studio sono state testate quindici diverse bevande zuccherate, incluse tre versioni “sugar free” e otto sport drink, oltre a diverse marche di caramelle con e senza zucchero.

In tutti i casi i prodotti si sono rivelati pericolosi per i denti, anche se con diversi meccanismi. Se le bibite senza zucchero provocano meno carie, sostiene il documento, dall’altra contengono sostanze acide che aumentano l’erosione dei denti, con il rischio di esporre a lungo termine la parte interna del dente.

Anche la presenza frequente di sostanze dette ‘chelanti’, come il citrato, in grado di sequestrare il calcio, mette a rischio la superficie dentale. Come ha osservato il professor Eric Reynolds, che ha diretto lo studio,

“troppe persone non sanno che anche se ridurre l’apporto di zuccheri fa calare il rischio di carie, il mix di acidi in alcuni cibi e bevande può causare erosione, che è altrettanto dannosa. Ormai un bambino su tre ha erosione dentale, e sembra proprio che stia diventando un problema sempre più grande man mano che si vedono più prodotti ‘sugar-free'”.