Gotta, dieta DASH riduce rischio di problemi alle articolazioni

Pubblicato il 17 agosto 2016 17.30 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2016 17.25

Tags: ,

 
Gotta, dieta DASH riduce il rischio di problemi alle articolazioni

B OSTON – La dieta DASH che combatte l‘ipertensione è utile anche per prevenire la gotta (oltre che per mantenere la linea). Mangiare molta frutta, verdura e latticini magri, infatti, riduce i livelli di acido urico che causano questa malattia, che può portare ad una vera e propria disabilità.

A dirlo è uno studio condotto dalla Johns Hopkins University School of Medicine e pubblicato sulla rivista Arthritis & Rheumatology dell’American College of Rheumatology.

Livelli alti di acido urico nel sangue giocano un ruolo chiave nella gotta, una forma di artrite estremamente dolorosa che provoca disabilità.

La dieta è da tempo al centro di diversi studi perché ritenuta importante nel determinare la presenza di acido urico nel sangue, ma non ci sono evidenze cliniche che possano portare ad indicare linee alimentari precise.

Adesso l’équipe di ricercatori guidata da Stephen Juraschek ha dimostrato che la dieta DASH (Dietary Approaches To Stop Hypertension) porta benefici non solo contro l’ipertensione, ma anche contro i problemi alle articolazioni.

Questo regime alimentare prevede un alto consumo di frutta, verdura, latticini a ridotto contenuto di grassi, cereali integrali, pollame, pesce, frutta secca e legumi.

Dallo studio condotto per un mese su oltre cento pazienti con ipertensione è emerso che la dieta DASH riduceva i livelli di acido urico nel sangue.