Dimagrire, piccoli trucchi per perdere peso senza dieta

Pubblicato il 3 maggio 2016 13.00 | Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2016 12.33

Tags: ,

 
Dimagrire, piccoli trucchi per perdere peso senza dieta

P ROVIDENCE (USA) – Dimagrire, piccoli trucchi per perdere peso senza mettersi a dieta. Semplici come fare le scale o pesarsi tutte le mattine. Bastano piccole azioni quotidiane come queste per mantenere il peso forma, o magari per perdere i chili di troppo. Lo dimostra uno studio della Brown University di Providence, negli Stati Uniti.

I ricercatori americani guidati dalla dottoressa Rena Wing hanno osservato le abitudini di vita di un campione di 699 giovani tra i 18 e i 35 anni e hanno constatato come siano i piccoli accorgimenti ad incidere sul peso e dimezzare il rischio di diventare obesi con il passare degli anni

Ventenni e trentenni rischiano più di tutti di ingrassare rapidamente di anno in anno – una media di 0,5-1 chilo in più l’anno – passando dalla “pancetta” al sovrappeso nel giro di pochi anni, probabilmente come effetto delle tante difficili transizioni che vivono  (dal passaggio dal mondo della scuola a quello del lavoro, al matrimonio, alla nascita di un figlio).

Cosa fare allora per evitare di metter su chili compleanno dopo compleanno lo suggerisce la ricerca, pubblicata su JAMA Internal Medicine.

Innanzitutto pesarsi tutti i giorni e avere bene in mente il proprio peso perché solo così lo si riesce a mantenere. Se non so quanto peso non mi renderò nemmeno conto che sto ingrassando. Peraltro è stato dimostrato che pesarsi ogni giorno aiuta a dimagrire, potenzia gli effetti di una dieta.

Poi quando si esce in auto bisogna fare sempre lo sforzo di parcheggiare lontano dalla propria destinazione finale, così da fare un po’ di moto a piedi. Inoltre bisogna preferire sempre le scale all’ascensore.

Poi ci sono alcuni piccoli accorgimenti alimentari che danno ottimi risultati se sostenuti nel tempo, senza dover fare diete: eliminare o ridurre, ad esempio, condimenti esagerati come salse troppo elaborate e magari ricche di zuccheri e le bevande zuccherate.

Quando si parte già da una condizione di sovrappeso il consiglio è di aumentare gradualmente il proprio livello di attività fisica fino a portarlo a una media di 50 minuti al giorno. In questi casi è utile anche una dieta ipocalorica per un breve periodo per perdere il peso in eccesso.

Dopo tre anni passati seguendo questi semplici consigli, i volontari erano in gran parte riusciti a mantenere il peso di partenza. Il loro rischio di ingrassare risultava dimezzato.