Torta Esotica al Passion Fruit e Pitaya

Pubblicato il 30 aprile 2016 05.00 | Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2016 02.12

Tags: , ,

 
Torta Esotica al Passion Fruit e Pitaya

R oma – Torta Esotica al Passion Fruit e Pitaya.

Torta Esotica ovvero un’ esplosione di sapori, profumi e colori… Una friabile frolla alle mandorle con cremoso al passion fruit e pitaya (detta anche il frutto del drago), chantilly al cioccolato bianco, fragole, pitaya e cocco fresco.

Ce la propone Barbara Giancaterino.

Tempi di lavorazione.
3 ore e 30 minuti.

Tempi di riposo.
una notte.

Grado di difficoltà.
Media.

Tortiera da 20 cm.

Ingredienti per 6-8 persone.
Per la frolla alle mandorle.

210 g di burro.
5 g di sale.
175 g di zucchero a velo.
100 g di uova intere.
60 g di farina di mandorle.
460 g di farina 00.

Biscotto agli agrumi.
100 g di uova.
150 g di zucchero semolato.
le zeste di due limoni.
80 g di panna.
120 g di farina.
40 g di olio d’oliva.
2 g di lievito.

Cremoso al passion fruit e pitaya.
125 g di purea di frutto della passione (frutto frullato e passato).
125 g di purea di pitaya .
zeste di un limone.
80 g di zucchero.
250 g di uova.
225 g di cioccolato bianco.
4 g di colla di pesce.

Per la chantilly al cioccolato bianco.
250 g di panna fresca.
50 g di cioccolato bianco.
1/2 bacca di vaniglia.

Per finitura.
pitaya, fragole, cocco.

Procedimento.

Per la chantilly.
Scaldare la panna con i semi della bacca di vaniglia. aggiungere il cioccolato bianco fuso e mixare con un un mixer ad immersione. Coprire con pellicola a contatto e far freddare una notte in frigorifero.
Il giorno dopo montare, preferibilmente a mano.

Per la frolla.
Mescolare burro e zucchero a velo con il sale. unire le uova, la farina di mandorle e in ultimo la farina 00.
Lavorare il meno possibile. Far riposare in frigo un’ ora o più con pellicola. Stendere sottile e cuocere a 170°C in bianco, in uno stampo da 20 cm diametro.

Per il biscotto agli agrumi.
In planetaria, con la frusta, montare bene le uova con lo zucchero e le zeste dei limoni, una volta pronte, unire la panna, l’olio e mescolare dall’alto al basso, aggiungere in ultimo la farina setacciata con il lievito in 2 o 3 volte e mescolare senza smontare il composto.
Stendere su una placca rivestita da carta forno e cuocere a 170°C fino a colorazione, una volta cotto e freddo, coppare un disco da 18cm.

Per il cremoso.
Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda per 10 min.
Miscelare le uova con lo zucchero, aggiungere le puree riscaldate,
Mettere sul fornello più piccolo che avete e portare ad una temp di 80°C (appena addensa toglierlo dal fuoco), aggiungere la colla di pesce e il cioccolato fuso. Mixare con un frullatore.

Inserire sulla frolla cotta un disco di biscotto agli agrumi , versare il cremoso,  far freddare in frigorifero o in congelatore, finche’ il cremoso non si solidifica.
Con la sac à poche fare degli spuntoncini con la chantilly, e decorare con la frutta fresca.
.

In collaborazione con il Gruppo Facebook  “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Barbara Giancaterino.
Sono laureata in economia aziendale e lavoro in amministrazione come contabile. Ho iniziato a cucinare seriamente dopo il matrimonio. La mia più grande passione sono i dolci, un vero e proprio scarica stress. Tornassi indietro forse non avrei studiato economia.

Potete trovare Barbara sulla sua Pagina Facebook I Dessert di Baìa

Altre ricette di Barbara qui su Ladyblitz.

Gattò Salsiccia e Mozzarella
Crostata Cappuccina di Luca Montersino

Barbara Giancaterino

Barbara Giancaterino

Torta Esotica al Passion Fruit e Pitaya

 

Link a Lady Kitchen