Panadine con ripieno di piselli, carote e scalogno

Pubblicato il 9 giugno 2017 05.35 | Ultimo aggiornamento: 9 giugno 2017 05.35

Tags: , , ,

 
Panadine con ripieno di piselli, carote e scalogno

Roma – Panadine con ripieno di piselli, carote e scalogno.

Elisa Podda ci propone le Panadine un piatto tipico della sua terra, la Sardegna.

La panada è una torta salata costituita da un involucro di pasta, al suo interno generalmente possiamo trovare diversi ingredienti come carne, patate e altri condimenti. La panada più classica è quella di anguille, tuttora ampiamente diffusa soprattutto nel Campidano, zona della Sardegna dalla quale provengo, molto probabilmente perché una delle attività primarie di tale territorio è stata la pesca.
Nella sua variante campidanese, viene servita in genere come secondo piatto, ma può considerarsi anche un pasto completo, dato che può contenere svariati ingredienti, diventando particolarmente calorica !
Oggi voglio mostrarvi una variante più leggera e sfiziosa, con un ripieno vegetale, vedrete che vi piacerà !

Tempo di realizzazione.
1 ora e 30 minuti.

Grado di difficoltà.
Facile.

Ingredienti per 12 pezzi.
Per la pasta.

300 g di farina 0.
20 g di olio.
20 g di strutto.
acqua qb.
4 g di sale.
Una puntina di lievito di birra.

Per il ripieno.
300 g di pisellini fini.
140-150 g di carote.
30 g di scalogno (2 piccoli).
Olio.
Un pezzetto di dado fatto in casa.

Procedimento.
Mettere la farina in planetaria, aggiungere l’olio e lo strutto e cominciare a impastare aggiungendo lentamente l’acqua necessaria per avere un impasto morbido ma non troppo ( dipende da quanta ne assorbe la farina ), quindi unire il sale e il lievito.
Far riposare l’impasto.

Nel frattempo tagliare le carote e lo scalogno a rondelle e far rosolare in un pentolino con l’olio extravergine , aggiungere i pisellini rosolare per bene quindi mettere il pezzetto di dado (o sale) e portare a cottura aggiungendo poca acqua e quando saranno cotti farli asciugare bene dal liquido di cottura.

Formatura.
Stendere la pasta sottile 1mm circa.

Tagliare dei dischi di circa 7 cm e altrettanti di 5 cm.
Poi prendere il disco più grande , metterlo all’interno di un coppapasta di 5 cm, poi riempire coi pisellini, mettere un goccio d’olio crudo e coprire col disco più piccolo!!
( metto foto )
Cuocere circa mezz’ora a 180°C o comunque fino a doratura.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Elisa Podda.

Mi chiamo Elisa Podda, sono di Mogoro, un paesino di 4500 abitanti in provincia di Oristano. Sono sposata e ho due figli…adoro cucinare e la pasticceria in particolare. Ho sempre cucinato molto volentieri, ma quando hanno lasciato casa per andare a studiare, dovendo distrarmi ho cominciato a pasticciare molto di più con la pasticceria in modo più frequente.

Potete trovare elisa anche nel suo Blog “Elisafoodblog”

Elisa Podda

Elisa Podda

.

Panadine con ripieno di piselli, carote e scalogno

.

Per tante altre ricette visita anche la nostra Pagina Facebook “Lady Kitchen in cucina con Ladyblitz” cliccando qui  e metti MI PIACE.

.

Link a Lady Kitchen