Relazione infelice? 5 campanelli d’allarme da non sottovalutare

Pubblicato il 9 settembre 2016 16.55 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2016 17.02

Tags: ,

 
Relazione infelice? 5 campanelli d'allarme da non sottovalutare

R OMA – Relazione infelice? 5 campanelli d’allarme da non sottovalutare. La tua storia ti rende infelice? Spesso si fatica ad ammettere che qualcosa nella coppia non funziona. La paura di restare sole ci mette nelle condizioni di non dire al nostro partner quello che sentiamo realmente. C’è chi vive in questa situazione per un mese, chi per un anno, chi per dieci anni. Eppure esistono una serie di segnali per capire che potremmo arrivare ad avere una relazione più felice, invece che accontentarci di ciò che abbiamo. Eccone alcuni:

1)Non ci divertiamo quando siamo insieme al nostro partner. Proviamo invidia nei confronti delle nostre amiche che il sabato sera escono e si divertono. Ci sentiamo penalizzate e infelici. In poche parole: non soddisfatte.

2)Ogni pretesto è buono per litigare. Siamo sempre noi a scatenare la lite. Diventiamo pesanti, eppure non riusciamo a comportarci in modo diverso.

3)Lui non ci porta rispetto. Ci mette in cattiva luce davanti ai nostri amici. Ci svaluta, ci considera inferiori a lui al punto che non siamo più in grado di capire se non abbia ragione proprio lui.

4)Sogniamo il nostro ex, oppure pensiamo a lui. Pensiamo di averlo dimenticato, ce ne convinciamo, ma poi la notte qualcosa va come non dovrebbe andare e lui ritorna, inconsciamente. Una volta risvegliate il sogno continua a perseguitarci e rivediamo davanti ai suoi occhi tutti i momenti trascorsi insieme, tanto quelli belli come quelli brutti.

5)Abbiamo il presentimento che lui non sia l’uomo della nostra vita. C’è qualcosa che non ci convince. Immaginiamo il nostro futuro accanto ad un’altra persona, che ben poco ha in comune con il nostro partner. Abbiamo paura di essere scoperte e ci comportiamo in modo innaturale, senza pensare che non è possibile continuare a mentire all’infinito.