Farlo spesso rende più felici? Studio dice che…

Pubblicato il 31 maggio 2016 12.37 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2016 12.37

Tags:

 

Farlo spesso rende più felici? Uno studio condotto dai ricercatori dell’Università ‘Carnegie Mellon’ di Pittsburgh, in Pennsylvania, rivela come avere una vita sessuale molto intensa non sia la soluzione ad ogni male, ma possa persino generare infelicità. La ricerca ha coinvolto 64 coppie di volontari, sposati, eterosessuali e con età compresa tra 35 e 65 anni. Come si legge su Adnkronos:

“I partecipanti sono stati divisi in due gruppi: ad un gruppo è stato chiesto di raddoppiare il tempo dedicato all’intimità (le coppie che avevano 3 rapporti a settimana, per esempio, dovevano farlo 6 volte mentre chi era da una volta al mese doveva passare a due). All’altro gruppo, invece, è stato chiesto di non cambiare le proprie abitudini sessuali. Successivamente sono state confrontate le risposte sul quanto fossero soddisfatti e felici.

Secondo quanto riporta l’Independent, citando la ricerca pubblicata sul ‘New York Times’ lo scorso anno, ci sono diversi studi che hanno analizzato il collegamento tra sesso e felicità – tra cui anche quello secondo cui passare da un rapporto al mese ad uno a settimana dia la stessa gioia del ricevere 50mila dollari – ma, sostiene Loewenstein, non ci sono studi che abbiano evidenziato quale tra sesso e felicità sia la causa e quale l’effetto”.

“Contrariamente a quanto ci si aspetterebbe – spiegano i ricercatori – se prendessimo per vero che la frequenza sessuale è alla base della felicità, spingendo le persone a fare più sesso abbiamo osservato un impatto negativo sull’umore”. Interrogati su cosa li rendesse meno soddisfatti, i partecipanti hanno riposto: fare più sesso non ci rende più felici.