Dolcenera riparte in tour: le date estive in Italia

Pubblicato il 10 giugno 2016 10.37 | Ultimo aggiornamento: 10 giugno 2016 10.37

Tags:

 

C onclusa l’avventura di coach a “The Voice of Italy“, Dolcenera riparte con “Le Stelle Non Tremano Tour”, la tournee che la vedrà impegnata per tutta l’estate 2016. Dolcenera porterà in scena i suoi successi – Siamo Tutti Là Fuori, Mai Più Noi Due, Com’è Straordinaria La Vita, Il Mio Amore Unico, Il Sole Di Domenica, L’amore E’ Un Gioco, Ci Vediamo A Casa, fino ai brani dell’ultimo disco “Le Stelle Non Tremano – Supernovae” (Universal Music) compresa la sanremese “Ora o mai più (le cose cambiano). Queste le prime date annunciate: 25 giugno Bellaria Igea Marina – RN, 29 giugno Montecatini Terme – PT, 9 luglio Torino, 17 luglio Champorcher – AO, 2 agosto Grosseto, 9 agosto Belvedere Marittimo – CS, 11 agosto Silanus – NU, 14 agosto Sauze d’Oulx – TO, 20 agosto Valmontone – RM, 26 agosto Celano – AQ. Gli appuntamenti live con Dolcenera riprenderanno poi in autunno il “Dolcenera Show”, che farà tappa in club e teatri.

Dolcenera (vero nome Emanuela Trane), è nata il 16 maggio 1977 a Galatina, in Puglia. E’ fidanzata con Gigi Campanile, avvocato che le fa da manager. Il segreto per avere un rapporto duraturo? L’artista spiega:

“Il gioco è questo: io non mi contengo e lui cerca di contenermi. Scherzando, lamenta che ormai facciamo poco sesso, che tra noi è come un incesto, siamo l’uno per l’altra fratello, madre, sorella, padre. E lavoriamo pure insieme: incide. La sera torna a casa, magari tardi, e io sono fusa dall’avere scritto canzoni tutto il giorno, dopo cena discutiamo di un progetto, di un altro, ed è difficile poi passare all’altro. Per fare l’amore bisogna sentirsi liberi: se alla fine non si stacca mai, diventa come la cometa di Halley”.

Dolcenera ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo con la canzone “Ora o mai più (le cose non cambiano)”, che si è classificata al 15° posto. E’ stata uno dei giudici del talent musicale di Raidue The Voice, insieme a Max Pezzali, Emis Killa e Raffaella Carrà.