Camila Raznovich su La7: dubbi, paure e consigli sull’essere mamma

ROMA- “Mamma mia” è il nome del nuovo programma, in onda dal 29 gennaio, condotto da Camila Raznovich su La7. E non potevano scegliere conduttrice migliore, gli autori. Camila, al settimo mese di gravidanza, condividerà in studio esperienze e consigli pratici del diventare mamma. cercherà di liberare i genitori dai sensi di colpa e farli sentire adeguati, perché tutti prima o poi sbagliano o hanno sbagliato. Il tutto senza pregiudizi e affrontando ogni tema, anche i più intimi, in modo irriverente.

Il programma, con ironia e un pizzico di cinismo, tenterà di sfatare i luoghi comuni che gravitano da sempre intorno alla famiglia, anche grazie alla presenza e all’esperienza di alcuni ospiti. La brava Camila, madre di una bambina e in attesa della seconda, che ha anche scritto un libro al riguardo, dal titolo Diario di una mamma politicamente scorretta, affronterà in studio anche i temi più spinosi e intimi, senza preconcetti e con un approccio disincantato e dissacrante.

Simone Spetia, giornalista di Radio 24 accompagnerà Camila in questa esperienza insieme, ovviamente, ad un nutrito forum di mamme ed esperti. In ogni puntata, inoltre, saranno presentate interessanti rubriche, tra cui “Come te lo spiego”, che aiuterà i genitori a rispondere alle domande, anche quelle più imbarazzanti, che i figli porranno loro.

Camila ha dichiarato al Corriere della Sera: “Vogliamo ironizzare sui problemi della maternità e togliere quell’area mistica per cui ‘mamma è bello’ sempre e comunque. Non è vero. Tutte le madri sanno che avere dei bambini è meraviglioso ma anche molto faticoso. Può essere duro e ti mette davanti alle tue fragilità. Bisogna avere il coraggio di dirlo, di esprimere i propri sentimenti contrastanti, di chiedere aiuto. Se no la situazione può diventare grave”

Potrebbero interessarti anche...