Allarme aziende: “Dipendenti 2 ore a settimana su web per shopping Natale”

shopping online aziende

ROMA – “Circa il 55% delle aziende prevede che i propri dipendenti spendano circa 2 ore alla settimana nella consultazione di siti web e social media per lo shopping natalizio”. È quanto scrive Adnkornos in base ai dati emersi dall’indagine svolta da Dell SonicWall, secondo cui durante le festività in arrivo vi sarà dunque una crescita del numero di dipendenti sempre connessi alla rete aziendale, impegnati a monitorare le offerte e promozioni della stagione pubblicate su social network e portali di shopping online, guardare video, condividere liste di regali e inviare messaggi di auguri.

Adnkronos scrive che “L’incremento delle attività non professionali, rivela lo studio, andrà sistematicamente ad impattare sulla produttività dell’azienda per diverse settimane. Più del 50% delle imprese stima che i propri dipendenti spendano circa due ore alla settimana per lo shopping natalizio, usufruendo della banda dedicata alle attività business critical ed esponendo la rete ad un maggiore numero di cyber-minacce. E comunque il 59% delle aziende intervistate, è più allarmato dalla possibilità di un diminuzione di produttività rispetto al possibile picco di vulnerabilità verso le minacce web a cui i propri network saranno sottoposti, pur essendo più della metà a dichiarare che i propri dipendenti non sono in grado di riconoscere una attacco fraudolento se riscontrato”.

Una nota di Dell SonicWall sottolinea che “Produttività e protezione dalle minacce devono essere però considerate con uguale importanza, in modo da garantire una continuità di business ed evitare perdite di profitti”.

Dunque, raccomandano da Dell SonicWall, è bene attrezzarsi con Firewall che “aiutino le imprese a mantenere alti gli standard di efficienza dei propri dipendenti, limitando l’utilizzo della banda aziendale alle attività business e proteggendo il network dalle eventuali minacce”.

“I controlli sui contenuti e sulle applicazioni permettono alle aziende di stabilire a quali applicazioni e siti web i dipendenti possano accedere quando connessi alla rete interna. L’integrazione di filtri web consente alle organizzazioni di rafforzare le proprie policy di sicurezza, bloccando contenuti inappropriati e illegali. Queste funzionalità garantiscono alle aziende di mantenere alto il proprio rendimento, anche nel caso in cui i propri dipendenti continuino le ricerche di regali online, proteggendo la rete da attacchi quali pishing, cyber scams e minacce provenienti da email, siti web e malware”, conclude Dell SonicWall.

Potrebbero interessarti anche...