Natale e regali: altro che negozi, gli italiani non rinunciano ai mercatini

mercatini di Natale

ROMA – Le vie della moda e del lusso hanno indubbiamente il loro fascino e la loro bellezza, ma in tempo di crisi gli italiani in vacanza nel belpaese non rinunciano alla visita dei mercatini locali, che durante le festività si moltiplicano nei principali luoghi turistici.

A sottolinearlo è un’analisi di Coldiretti/Swg da cui si è evidenziato che gli italiani che quest’anno frequentano i mercatini di Natale sono 23 milioni.

I mercatini, spiega la Coldiretti, sono “un’opportunità che  unisce il relax con la possibilità di fare acquisti con curiosità e novità a originalità garantita, ma anche di assaggiare prodotti locali a chilometri zero”.

I prodotti più gettonati ai mercatini sono, per il 34% degli italiani, quelli tipici dell’enogastronomia ma non manca chi va nei mercatini a caccia di piccoli oggetti per la casa (26%), dolciumi e caramelle (22%) o oggetti artigianali (17%) ma anche solo per passeggiare e non compra nulla (14%).

Particolarmente gettonata è la rete dei mercati e dei punti vendita degli agricoltori di Campagna Amica comprende 4.739 aziende agricole, 877 agriturismi, 1.105 mercati, 178 botteghe ai quali si aggiungono 131 ristoranti per un totale di quasi settemila punti vendita.

Potrebbero interessarti anche...