Lo sport del 2013: in soffitta spinning e step, sì a slackline e pole fitness

pole fitness

ROMA – Atleti professionisti e non, mettete pure da parte spinning e step perché lo sport del 2013 è completamente rivoluzionato. Massaggi drenanti e liporiducenti e peeling esfolianti rivitalizzanti da a abbinare a “Pole fitness” (ginnastica con il supporto di un palo), al ritorno del body-building ad effetto lifting, allo “slackline” (stare in bilico su una corda da circo) e al “Theraband gym” (esercizi di potenziamento muscolare con uso di elastici terapeutici).

La nuova tendenza vuole un ritorno del potenziamento dei muscoli per dimagrire e ringiovanire. L’offerta delle Spa, dei centri benessere e delle palestre, dagli Stati Uniti all’Italia, riparte dalla festa dell’Epifania con nuovi programmi dimagranti mirati a smaltire i chili accumulati nelle ultime settimane di festeggiamenti e a snellire il più veloce possibile i punti critici.

Dedicata a chi ha esagerato con le calorie durante le feste di fine anno la remise en forme delle Terme della Salvarola, sulle colline di Modena, con un pacchetto nominato ”Vizi e stravizi natalizi” per rigenerare e detossinare mente e corpo dopo le abbuffate.

Al Castello di Dolasilla, la SPA dell’Excelsior Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ) ha inaugurato il 6 gennaio il programma ”Health and Slim – Body Styling” per 5 giorni di trattamenti benessere, da abbinare al movimento, con la promessa di risultati subito visibili. Qui per dimagrire si abbina l’hip-hop, lo slackline e il theraband gym, ma l’uso di corde, nastri ed elastici è imperativo in tutti i centri fitness italiani e del mondo.

Nelle palestre, fra le attività aerobiche spiccano l’hip-hop e il samba fitness, che mixa samba e cardiofitness. La ‘pole-fitness’ va per la maggiore negli Stati Uniti come in Inghilterra. Nelle palestre ‘Crunch’ di Manhattan e Los Angeles le classi ‘pole-dancing’ registrano il tutto esaurito.

Infine, l’American College of Sports Medicine ha anticipato le tendenze fitness per l’anno nuovo: sempre più personal trainer ‘fuori’ dalle mura delle palestre e allenamenti casalinghi, grazie ai programmi di pc e smartphone: il 38% delle app della sezione salute degli smartphone è dedicata al fitness, inclusi i programmi di monitoraggio degli allenamenti. Inoltre si assisterà ad un grande ritorno degli allenamenti pesanti, dal body building al Cross-fit (attrezzistica) al Boot-camp (allenamenti da campo), dedicati soprattutto alle donne per un effetto lifting.

Potrebbero interessarti anche...