Perdere fa male: i tifosi della squadra vincente mangiano meglio

Perdere fa male: i tifosi della squadra vincente mangiano meglio

ROMA – Perdere fa male. Alla salute e alla linea. I tifosi della squadra che vince, infatti, mangiano meglio e meno di quelli che hanno visto perdere la loro favorita. 

I dati dell’americana Insead Business School parlano chiaro: “Una sconfitta porta a consumare circa il 16% in più di grassi saturi il giorno successivo, mentre una vittoria aiuta a far scendere l‘appetito per prodotti ipercalorici di circa il 9%”.

I ricercatori hanno preso in esame le tifoserie delle squadre del campionato nazionale americano di football, e hanno rilevato come i tifosi si alimentino molto meglio quando la loro squadra vince. Quando perde, invece, soprattutto se la sconfitta avviene con un margine ridotto, aumentano rabbia, delusione e anche l’appetito per cibi ricchi di grassi e zuccheri.  

 

 

Potrebbero interessarti anche...