Exercise addiction, quando l’attività fisica diventa una dipendenza

ROMA – Non solo disturbi alimentari: una patologia basata sull’aspetto fisico che colpisce uomini e donne è la “exercise addiction”, la dipendenza da sporto. Una vera e propria fissazione, insomma, per l’attività fisica.

Questo disturbo si verifica quando praticare l’attività fisica diventa una sorta di dovere morale, una vera e propria ossessione. Se non lo si fa, bene e tanto, ci si sente in colpa.

La exercise addiction si ha quando lo sport non è più un modo per integrare la propria quotidianità, un qualcosa in più che va bene, ma quando diventa il perno attorno al quale si pianificano le giornate. 

Questo disturbo è nato negli Stati Uniti, dove colpisce tra il 3 e il 5% dela popolazione. Ma si sta diffondendo anche in Europa, e in Italia.

Come per chi soffre di disturbi alimentari, anche in questo caso l’obiettivo è cercare di avere controllo sul proprio corpo, limitando il peso, o perdendolo. E infatti molte delle persone che soffrono di questo disturbo, in particolare donne, sono anoressiche o ortoressiche.

 

 

Potrebbero interessarti anche...