Dakota Johnson, come si è allenata per il ruolo di Anastasia Steele

Dakota Johnson, come si è allenata per il ruolo di Anastasia Steele

Quello di Anastasia Steele in “Cinquanta Sfumature di Grigio” è stato il ruolo che ha regalato la popolarità mondiale a Dakota Johnson. Film in cui la figlia di Melanie Griffith si è mostrata déshabillée in molte scene. Questo ha comportato la necessità di arrivare sul set al massimo della forma fisica.

L’addestramento che l’attrice ha seguito prima della registrazione delle pellicole è frutto di una delle più famose personal trainer delle star: Ramona Braganza, che ha lavorato anche con celebrity del calibro di Jessica Alba. Cinque mesi prima delle riprese, Dakota ha iniziato un piano di fitness con il target di tonificare il suo corpo. L’attrice ha seguito anche una dieta sana ed equilibrata, facendo sport cinque giorni alla settimana.

Come ha spiegato la personal trainer al portale Healthista.com, per quattro giorni alla settimana Dakota Johnson ha seguito il metodo Fitness 3-2-1, che combina vari circuiti. Ci si allena praticando attività come boxe, ballo o pilates. Per completare il lavoro di tonificazione, un giorno alla settimana si fa Hot Yoga. Bikram e hot yoga coinvolgono posizioni difficili e necessitano di un alto livello di allenamento. Le pose delicate e gli esercizi di stretching di Hatha yoga richiedono molto meno sforzo fisico, rendendolo perfetto per tutti i livelli di fitness.

In cima alla classifica delle yogi vip c’è Meghan Markle, la duchessa del Sussex. L’ex attrice americana è figlia di un’insegnante di yoga. Un amico della coppia ha rivelato: “Harry ha supportato molto Meghan e ha lavorato con lei per il suo yoga durante la gravidanza. Vogliono dare ai loro figli l’inizio più sano e felice della vita”. Harry è diventato un fan dello yoga dopo l’incontro con Meghan

Potrebbero interessarti anche...