Categorie
Salute

Varicocele, a rischio la fertilità dell’uomo: moto, caldo e alcolici non aiutano

ROMA – Varicocele: una condizione che colpisce moltissimi uomini e può provocarne l’infertilità. Questa dilatazione delle vene che circondano i funicoli spermatici può provocare un deficit nella mobilità e nel numero degli spermatozoi, alterandone il dna. Ci sono alcuni fattori che possono aumentare il rischio: stare a lungo in moto o in bici, praticare il coitus interruptus o lavorare in ambienti troppo caldi.

Ancora non si sa quale sia la causa principale del varicocele, anche se hanno un peso i fattori genetici e costituzionali. In particolare sono soggetti al varicocele gli uomini che stanno molto in piedi durante la giornata e che vivono vicino ad alte temperature (come i forni), ma anche chi spesso sforza l’addome.

La temperature ideale perché i testicoli funzionino bene dev’essere più bassa di quella dell’addome, perché il reflusso di aria calda proveniente dall’addome aumenta la temperatura delle gonadi maschili alterando gli spermatozoi. Per questo è importante non vivere in ambienti con temperature troppo alte.

Altri fattori che possono aumentare il rischio di varicocele sono l’abuso di alcolici e di cibi piccanti e alcune attività che causano dei microtraumi perineali, come il ciclismo, l’equitazione, lunghi tragitti in auto o in moto e il coitus interruptus.

Spesso non si hanno sintomi, così la diagnosi avviene tardi. Per questo sarebbe bene monitorare periodicamente con delle visite andrologiche, anche per evitare effetti negativi in caso si vogliano dei figli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.