Tumori, una bibita gassata al giorno aumenta il rischio

Tumoti, una bibita gassata al giorno aumenta il rischio

NEW YORK – Basta bere una bibita gassata zuccherata ogni giorno per aumentare il rischio di ammalarsi di cancro. E’ quanto sostengono i ricercatori del John Hopkins Center for a Livable Future.

Lo studio mostra che una percentuale tra il 44% e il 58% degli americani di più di sei anni potrebbe essere esposta “inutilmente” ad una maggiore possibilità di ammalarsi di tumore consumando almeno una lattina al giorno di soda. Ad aumentare i rischi è il colorante utilizzato per dare la tonalità marrone ad alcune bibite gassate, che può produrre un agente cancerogeno, il 4-metilimidazolo (4-MEI).

“I consumatori di bevande gassate sono esposti a un rischio di cancro evitabile ed inutile a causa di un ingrediente che viene aggiunto semplicemente per fini estetici,” ha spiegato il dottor Keeve Nachman, uno degli autori dello studio.

La Food and Drug Administration (Fda) non limita la quantità di 4-MEI nel cibo e nelle bevande: secondo gli esperti eliminarlo del tutto e’ praticamente impossibile, ma le aziende potrebbero essere in grado di ridurre la quantità di tale agente. Per questo i ricercatori hanno invitato la Fda a stabilire livelli massimi per il 4-MEI nelle bevande, misura che per Nachman “potrebbe essere un valido approccio per ridurre il rischio ulteriore di cancro imputabile a tale agente”.

Potrebbero interessarti anche...