Categorie
Salute

Tumori, nelle piante africane sostanze che bloccano le cellule cancerose

MAGONZA – Tumori, l’ultima possibile cura arriva dalle piante africane. Alcune di loro sarebbero dotate di principi attivi in grado di fermare la diffusione delle cellule cancerose. La scoperta arriva dalla tedesca  Johannes Gutenberg University di Magonza.

I ricercatori tedeschi hanno esaminato la proprietà delle sostanze attive contenute in alcune piante come il cardo gigante, il pepe selvatico, il pepe etiope e la bromus tectorum L.. Queste sostanze riescono ad uccidere le cellule tumorali che resistono a più di un farmaco.

Gli scienziati si sono concentrati soprattutto su tre diversi meccanismi di resistenza: i risultati dei test hanno mostrato che le piante posseggono naturalmente quattro tipi di benzofenoni che possono prevenire la proliferazione di linee cellulari cancerose, anche di quelle multi-farmaco resistenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.