Tè verde, tutti i benefici della bevanda

Tè verde, tutti i benefici della bevanda

In questo periodo di quarantena abbiamo molto tempo a disposizione per dedicarci a noi stesse. Un buon tè verde non dovrebbe mai mancare nella nostra routine perché è una delle bevande più benefiche per l’organismo.

Fondamentale scegliere solo miscele di alta qualità e, in questo caso come per altri prodotti alimentari, il prezzo è anche specchio della qualità della materia prima. Il consiglio è quello di affidarsi a dei rivenditori esperti. Su Roma ne segnaliamo almeno due: Tè e Teiere in via dei Banchi Nuovi e NamasTèy, alle spalle del Pantheon. Ma vediamo quali sono i benefici del tè verde, suggeriti dal sito Healthline.

Il tè verde è ricco di antiossidanti polifenolici, inclusa una catechina chiamata EGCG. Questi antiossidanti possono avere vari effetti benefici sulla salute.

Pur avendo meno caffeina rispetto al caffè, non significa che non abbia effetti simili. Contiene anche l’amminoacido L-teanina, che può lavorare in sinergia con la caffeina per migliorare la funzione cerebrale.

Effetti sulla linea. Il tè verde può aumentare il tasso metabolico e aumentare la combustione dei grassi a breve termine. Ma attenzione: non tutti gli studi concordano su questo punto.

Il fatto che sia molto ricco di antiossidanti potrebbe renderlo un alleato per la prevenzione del cancro. Ma questo non significa in alcun modo che abbia un “potere” curativo sulle malattie.

I composti bioattivi presenti nella bevanda potrebbero avere effetti protettivi sul cervello, come una possibile riduzione del rischio di demenza.

Alcuni studi hanno evidenziato che il tè verde può portare a una lieve riduzione dei livelli di zucchero nel sangue. Fattore molto importante nella riduzione del rischio di sviluppo del diabete di tipo 2.

La bevanda potrebbe anche ridurre il colesterolo cattivo. Gli studi dimostrano che le persone che la consumano hanno un rischio inferiore di malattie cardiovascolari.

Bere il tè verde può aiutare ad appiattire gli addominali e bevendone una piccola quantità ogni giorno, potrebbero esserci dei cambiamenti. Studi recenti hanno dimostrato che i flavonoidi e la caffeina del tè verde possono accelerare il metabolismo, permettendo all’organismo di abbattere e trattare i grassi più velocemente. Anche in questo caso nessun effetto miracoloso, sia chiaro.

Bere tè almeno tre volte alla settimana allunga la vita e mantiene il corpo in salute, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari e facendo diminuire il tasso di mortalità. Soprattutto se si tratta di quello verde.

Potrebbero interessarti anche...