Smartphone, attenzione alle notifiche: “Danno dipendenza come Oppio”