Papà obeso o sovrappeso? Potrebbe influire su salute futura del bebè

papà salute

ROMA – Che lo stile di vita e lo stato di salute della mamma in gravidanza influenzino la salute futura del nascituro è cosa nota. Ma ora uno studio ha dimostrato che anche salute e forma fisica del futuro papà potrebbero influire sulla salute del bebè.

Se infatti il papà è obeso o in sovrappeso, il Dna del bambino potrebbe presentare delle modifiche genetiche che sono collegate a maggior rischio di cancro.

A dimostrarlo è uno studio pubblicato sulla rivista BMC Medicine da un gruppo del Duke University Hospital. Fino ad ora ancora poco si sapeva su possibili influenze da parte della forma fisica non solo della mamma, ma anche dell’aspirante papà.

Ebbene gli esperti sono andati a vedere il Dna di un gruppo di neonati e poi hanno incrociato i dati raccolti con quelli del peso del padre e altre informazioni sulla di lui salute al momento del concepimento. È emerso che i neonati i cui papà erano in sovrappeso o obesi tendevano a presentare in alcuni geni importanti alterazioni che modificano il livello di attività dei geni stessi. In particolare hanno trovato modifiche a livello del gene IGF2, modifiche note per aumentare la suscettibilità al cancro e ad altre malattie nel bambino.

È bene quindi che non solo la futura mamma ma anche il futuro papà prima di tentare il concepimento adotti corretti stili di vita e perda i chili di troppo.

Potrebbero interessarti anche...