Categorie
Salute

Infarto, i sintomi che ci avvisano che sta arrivando

ROMA – Infarto, ci sono alcuni segnali che possono avvertirci che sta arrivando. L’attacco cardiaco colpisce quasi esclusivamente il ventricolo sinistro. Si sente un forte dolore allo sterno e al petto e un senso di oppressione al torace. A volte al braccio sinistro si sente un formicolio. Altri sintomi sono il capogiro, la sudorazione fredda e la nausea. Altre volte il formicolio o il dolore si avverte al braccio destro. 

Ma ci sono anche dei segnali molto più blandi che avvertono che si sta per avere un infarto. Un paziente su cinque, infatti, non si accorge di nulla priva di avere l’attacco cardiaco.

Quando invece si sentono i sintomi, questi possono durare anche mezz’ora. Almeno per gli uomini. Le donne sono meno “fortunate”. I sintomi dell’infarto femminile sono dei comuni bruciori di stomaco, mal di pancia o capogiri. 

Caldo e fatica, oltre che stress, sono dei fattori che aumentano il rischio di infarto. Soprattutto d’estate bisognerebbe quindi evitare di uscire nelle ore più calde e non praticare attività fisica quando il sole è alto. A rischio, sottolinea anche uno studio pubblicato sul British Medical Journal, sono anche i più giovani. Spesso con l’avvicinarsi dell’estate aumenta la voglia di dimagrire e ci si dedica allo sport, ma se si esagera non essendo preparati il rischio di infarto è dietro l’angolo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.