Donne non fumatrici più a rischio obesità

LONDRA – Le donne che non fumano sono più a rischio obesità: lo dice uno studio condotto per il Servizio Sanitario Nazionale Scozzese e i cuoi risultati sono stati pubblicati in un articolo del British Medical Journal

I ricercatori hanno seguito circa 8.000 donne tra i 45 e i 64 anni dal 1972 al 1976. Di queste il 40% non aveva mai fumato. E di queste non fumatrici il 60% era obeso, mentre il dato calava al 40% tra le fumatrici.

Secondo lo studio il peso eccessivo causava anche morti premature dovute a diabete, attacchi cardiaci o infarti, anche se gli esperti sottolineano che il fumo è un fattore di rischio molto più forte dell’obesità.

Secondo i ricercatori proprio la diminuzione delle fumatrici potrebbe aver portato ad un aumento del numero di donne obese.

I rischi di diventare obese, però, sottolineano i ricercatori, si corrono solo se si fumava e si decide di smettere. Per chi non ha fumato il discorso è diverso, e generalmente si mantiene il proprio peso.

 

 

Potrebbero interessarti anche...