Categorie
Salute

Diete drastiche, meglio no: rischio di calcoli biliari

STOCCOLMA – Attenzione alle diete troppo drastiche: si rischiano i calcoli biliari. I ricercatori del Karolinska Institut di Stoccolma hanno osservato che in pericolo è chi riduce all’improvviso il regime calorico, a differenza di chi segue una dieta moderata.

Gli studiosi svedesi hanno seguito 6.640 persone a dieta. Di questi volontari la metà seguiva un regime d’impatto che prevedeva 10 settimane di alimentazione solo liquida per un totale di 500 calorie, seguita da nove mesi di alimentazione bilanciata ed esercizio fisico, mentre l’altra aveva 1500 calorie al giorno per tre mesi seguite da nove mesi di mantenimento.

Al termine dello studio nel primo gruppo si sono verificati 48 casi di calcoli biliardi, mentre nel secondo solo 16. Mentre la perdita di peso a lungo termine è stata simile per i due tipi di dieta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.